HOME

 

 

 

anno 1885

 

Eventi conosciuti: 2

Vittime: 2

Superstiti: 1

 

Cesare  (Giulianova - Te)

Nelle prime ore del mattino del 6 luglio mentre l'equipaggio Ŕ intento in normali operazioni di pesca

in corrispondenza della foce del fiume Tordino, il battello peschereccio, di proprietÓ dell'armatore Flaviano MarÓ,

viene investito da una tromba d'aria e viene rovesciato. Emidio Sebastiani, 20 anni, di Giulianova,

scompare tra le onde ed il suo corpo non viene mai pi¨ trovato. Trova invece la salvezza Massimo Palestini,

28 anni, anch'egli di Giulianova, Comandante dell'imbarcazione.

 

(per cortese disponibilitÓ del giornalista e ricercatore Walter De Berardinis - giulianovanews.it)

 

 

Gustavo  (S. Benedetto del Tronto - Ap)

Il 30 novembre decede a bordo della sua bilancella Francesco Silenzi di 32 anni, di S. Benedetto del Tronto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.paesiteramani.it - naufragi@paesiteramani.it