HOME

 

 

 

 

anno 2024

 

Eventi conosciuti: 1

Vittime: 0

Superstiti: 3

 

 

Antonio Padre (S.Benedetto del Tronto)

Nella notte tra il 17 ed il 18 aprile il peschereccio Antonio Padre a circa 6 miglia dalla costa

di Cupra Marittima (Ap) entra in collisione con la struttura portante della piattaforma inattiva di estrazione

del gas "Fabrizia 1" ed affonda, adagiandosi su un fondale ad una profonditÓ di 20 m.

I tre marittimi a bordo, l'armatore Paolo Mastrangelo di San Benedetto del Tronto, un marittimo

di 43 anni ed uno di 45, questi due di origine tunisina, vengono tratti in salvo dal peschereccio Roberta

di una SocietÓ di armamento di Tortoreto, che si trovava a poca distanza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.paesiteramani.it - naufragi@paesiteramani.it