Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

Rocca S. Maria

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

 
 

A Macchia Santa Cecilia, frazione di Rocca S. Maria (Teramo) a m.902 s.l.m., la Chiesa di S.Cecilia è tra gli alberi, un po’ discosta dalle altre case. Si tratta di una chiesa moderna restaurata di recente, che ha sostituito in tutto l’antica Chiesa di cui si hanno tracce nei documenti fin dal Trecento. Dell’antico edificio, ormai crollato da tempo, non si hanno più tracce. La chiesa presenta oggi copertura a capanna ed in corrispondenza della semplice facciata un campanile  a vela sorregge due campane. L’interno, ad aula unica priva di abside, è sobrio e moderno, con grandi finestroni, sei per ogni lato lungo dell’edificio, a dare luce all’interno. Su di essi delle belle vetrofanie si rifanno all’iconografia religiosa classica. La zona presbiteriale è rialzata di tre gradini rispetto al resto trova posto l’altare, anch’esso moderno. Sulla parete alle sue spalle su delle mensole sono posizionate le statue di S. Cecilia e della Madonna del Carmine e, in una sorta di abside quadrata, si trova un grande crocefisso.

Per raggiungere Acquaratola da Teramo, da cui dista circa 22 Km. (vedi mappa): sulla strada provinciale che porta a Rocca S. Maria, prima della frazione Belvedere si incontra a destra il bivio per Macchia S. Cecilia ed Acquaratola; girare e proseguire secondo le indicazioni stradali.

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2011)

 

 

 

Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente
copiate, utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro
e purchè, in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.
 

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

Chiesa di S. Cecilia a Macchia Santa Cecilia

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it