Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di S. Nicolò di Bari a Poggio Rattieri

Torricella S.

Chiesa di S. Nicola di Bari a Poggio Rattieri

 
 

A Poggio Rattieri, frazione di Torricella Sicura (Teramo) a m.857 s.l.m., troviamo la Chiesa di S. Nicola di Bari. Il borgo, Castrum Podii Rapterii, era già esistente agli inizi del Quattrocento, e la chiesa viene citata più volte nelle delibere del Consiglio Teramano; si era sviluppato probabilmente in conseguenza dell’inurbamento del castello feudale noto nel XII secolo come Ripam Gualteranam. Le attuali abitazioni invece risalgono per lo più alla metà del Settecento, quando Poggio Rattieri vide di nuovo aumentare i propri abitanti, dopo che questi avevano abbandonato quasi completamente il proprio paese per via dei banditi che imperversavano nella zona; tra esse spicca il cosiddetto Palazzo Rattieri, massiccio ed austero, sede all’epoca dell’Ordine dei Gesuiti. Dell’assetto originario la chiesa conserva solo un semplice portale in pietra ad architrave piano. Si presenta con tetto a capanna e sulla facciata è innestato un campanile a vela per due campane. L’interno è ad aula unica.

Per arrivarci da Teramo, da cui dista circa Km.15 (vedi mappa): si percorre la S.S.80 in direzione di Montorio al Vomano, fino al bivio di Villa Ripa; qui si prende la strada che porta al Ceppo e, dopo il centro abitato di S. Stefano, si gira a sinistra per Poggio Rattieri.

Chiesa di S.Nicola di Bari a Poggio Rattieri: campanile a vela

Chiesa di S.Nicola di Bari a Poggio Rattieri

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2010)

 

 

Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente
copiate, utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro
e purchè, in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.
 
 

 

 

Chiesa di S.Nicola di Bari a Poggio Rattieri

Chiesa di S.Nicola di Bari a Poggio Rattieri: campane

Chiesa di S.Nicola di Bari a Poggio Rattieri: portaletto in pietra

Poggio Rattieri: Palazzo Rattieri

 

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it