HOME

Caduti

del mare

 

Il 1░ maggio 1995, in

condizioni di mare calmo,

la Messalina viene speronata

dalla nave cisterna

turca Esram ed affonda.

Si contano 2 vittime:

Michele Attanasio e Antonio Andretti di Manfredonia,

di 40 e 50 anni, i cui corpi

non verranno pi¨ ritrovati.

Salvatore Coco, 29 anni, di Catania, riesce a salvarsi

perchŔ al momento

dell'impatto si trova sul ponte

e si tuffa in acqua. VerrÓ recuperato nella stesa serata.

Il relitto si adagia a 135 metri

di profonditÓ a 18 miglia a

nord-ovest di Vieste.

 

 

TRIBUNALE DI FOGGIA

 

             Richiesta di dichiarazione di morte presunta 

(GU n.76 del 5-7-2011)

(2¬ pubblicazione - Dalla Gazzetta Ufficiale n. 71)
 
Richiesta di dichiarazione di morte presunta
 
 Il presidente del Tribunale di Foggia con provvedimento del 5 marzo 2011 ordina
 la pubblicazione per la richiesta di  morte  presunta  di Andretti Antonio nato a
 Manfredonia (FG) il 27 gennaio  1945  ed  ivi residente, in largo delle Begonie n. 6
 scomparso in  data  1░  maggio 1995 con invito ai  sensi  dell'art.  727  C.P.C.  a
 chiunque  abbia notizia dello scomparso a farla pervenire al Tribunale entro sei 
 mesi dall'ultima pubblicazione.
 
Avv. Vincenzo Feltri

                             

 

 

 

 

indietro

 

 

 

 

www.paesiteramani.it - naufragi@paesiteramani.it