Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di Santa Giusta ad Agnova di Cortino

Cortino

Chiesa di Santa Giusta ad Agnova di Cortino

 
 

La Chiesa di Santa Giusta ad Agnova, frazione di Cortino (Teramo) a m.977 di quota, si erge su un piccolo poggio a guardia del borgo, appena sottostante, ma soprattutto della verdissima valle in cui scorre il fiume Tordino. Si presenta di semplice fattura, con tetto a capanna e piccolo campanile a vela per due campane. L’interno è ad aula unica priva di abside, ed in fondo si trova un altare ligneo di piccole dimensioni con colonne tortili di stile barocco. Un bel dipinto raffigurante Santa Giusta, S. Pietro e S. Paolo viene fatto risalire al settecento. Della chiesa si fa menzione già in un documento del 1300, ma la struttura che è giunta fino a noi è frutto di un massiccio restauro intorno al Settecento. Su una delle campane si legge "Ave Maria Gratia Plena - A.D. 1655"  e su una delle abitazioni del paesetto è incisa la data 1770; ad abitazioni come queste se ne affiancano altre dell’ottocento oramai non più abitate anche se ben conservate, ed altre ancora dei primi del novecento. Molte di queste sono state debitamente restaurate, a volte con interventi fin troppo invasivi, a volte cercando di conservare le caratteristiche originali dei fabbricati usando esclusivamente pietra. La frequente presenza del monogramma dei Gesuiti composto dalle lettere IHS (Iesus Hominum Salvator), spesso con l’H sormontata da una croce, incastonato con le date di costruzione delle abitazioni indica la fervente attività di quest’Ordine sul territorio nel Settecento.  I residenti si contano sulle dita di una sola mano, mentre d’estate molti, che vivono abitualmente altrove, tornano per trascorrervi le vacanze. L’attività economica, un tempo fiorente soprattutto in quanto ad agricoltura e pastorizia, oggi è completamente inesistente. Come in altri borghi analoghi, personalmente posso affermare che è massima l’attenzione per il “forestiero”, accolto senza diffidenza e messo a conoscenza delle vicende, recenti ed antiche, riguardanti il piccolo borgo.

Per arrivarci da Teramo (vedi mappa): si percorre la S.S. 80 in direzione di Montorio al Vomano e si svolta, dopo circa 6 Km., verso Valle San Giovanni; si prosegue poi verso Cortino e subito dopo il centro abitato di Pagliaroli si devia a destra verso Agnova, che si raggiunge dopo aver percorso complessivamente circa 30 Km.

Agnova: Chiesa di Santa Giusta

Agnova: l'architrave su cui è incisa la data 1770

Agnova: particolare di un arco.

 

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2009)

 

Le immagini ed i testi presenti in questo sito possono essere
liberamente copiate, utilizzate e distribuite,
purchè non a fini di lucro e purchè, in caso di utilizzo,
se ne citino l’autore e la fonte.
 

Agnova: Chiesa di Santa Giusta

Agnova: Chiesa di Santa Giusta

Agnova: Chiesa di Santa Giusta

Agnova: un'abitazione di fine settecento

Agnova: abitazioni di fine settecento

Agnova: ingresso del paese

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it