Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di S. Giovanni Battista a Collimento di Lucoli

L'Aquila

Chiesa di S. Giovanni Battista a Collimento di Lucoli

 
 

Lucoli è un comune in provincia dell’Aquila posto a m.958 s.l.m.. Nella sua frazione di Collimento si trova la Chiesa di S.Giovanni Battista, che appartiene all’omonima Abbazia benedettina. La sua costruzione originaria, voluta dal Conte Odorisio, viene fatta risalire al 1077 e certamente vennero fatti importanti lavori di trasformazione nel Quattrocento, nonchè lavori di riparazione e miglioramento verso la metà del Cinquecento e poi ancora verso la metà del Seicento ed all’inizio del Settecento, quest’ultimi in riparazione dei danni causati dal terremoto del 1703. I restauri più recenti risalgono al 1835 ed al 1994. Sulla facciata a coronamento orizzontale si apre un porticato a tre archi, di cui quelli laterali a sesto acuto e quello centrale a tutto sesto. Su un fianco del prospetto si apre la porta di accesso al chiostro ed al convento. Al corpo di fabbrica posteriore si appoggia la torre campanaria a base quadrata. L’interno è costituito da tre navate divise da pilastri ottagonali su cui poggiano archi a tutto sesto. La copertura lignea con capriate a vista è a due falde per la navata centrale e ad una sola falda per quelle laterali. La navata centrale termina con l'altare maggiore ed è separata da questo da una balaustra in marmi bicolori barocchi e da un arcone a tutto sesto. Numerosi ed importanti risultano gli affreschi presenti, di cui alcuni attribuiti ad Andrea De Litio (1420-1495). La Pietà raffigurata su uno degli altari della navata di destra è riproposta su una composizione di quattro formelle di maiolica apposte sul muro della Chiesa di S.Cristina a Lucoli. Interessante è poi un prezioso organo posizionato al di sopra della porta di ingresso: costruito nel 1569 da Giovanni Farina da Guardiagrele, è ritenuto il più antico d’Abruzzo.

Nelle adiacenze della struttura conventuale l'Associazione locale di volontariato "Noi per Lucoli" ha installato e cura "Il Giardino della Memoria delle vittime del sisma 2009", "luogo di raccoglimento, di ricordo e di speranza".

Per raggiungerla da Teramo (vedi mappa): si percorre la A24 - Autostrada dei Parchi fino all’uscita dell’Aquila Ovest; da qui si imbocca la S.S.17 e si seguono le indicazioni stradali per Lucoli Alto, per raggiungere l’Abbazia dopo complessivi circa 75 Km.

 

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq): danni del terremoto 2006

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq)

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq): altare

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq)

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq) (foto Mariani)

Maiolica sulla parete esterna della Chiesa di S.Cristina raffigurante La Pietà.

Chiesa di S.Giovanni Battista a Collimento di Lucoli (Aq): danni casuati dal terremoto 2006.

 

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2010)

 

 

Le foto della navata centrale vista dall'Altare Maggiore e del

primo piano della Pala dell'altare di destra sono state

cortesemente messe a disposizione da Emanuela Mariani (Ass.ne

NoixLucoli Onlus).

La foto dell'Abbazia dall'alto è di R. Soldati (Ass.ne NoixLucoli Onlus)

 

 

 

Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente copiate,
utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro e purchè,
  in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.