Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di San Nicola di Bari a Valle Pezzata

Valle Castellana

Chiesa di San Nicola di Bari a Valle Pezzata

 
 

Non è certamente un caso se nello scendere al paese abbandonato di Valle Pezzata, una frazione di Valle Castellana (Teramo), dopo circa 2 chilometri di ripida ed in alcuni punti pericolosa discesa, il primo edificio che si incontra è quello della chiesa: fu senza dubbio la grande devozione che circa cinque secoli fa fece costruire ai valligiani la chiesa in quel punto, l'ultimo appiglio per chi partiva ed il primo sorriso per chi arrivava. E’ consacrata a San Nicola di Bari, santo per il quale si è avuta sempre molta devozione tra i monti del teramano; si tratta di una chiesa semplice, con pianta rettangolare e tetto a capanna. Il campanile è a vela e c'è posto per una sola campana, che oggi non c'è più. L'abside è appena accennato e ci sono segni di modifiche recenti che lasciano supporre lavori di ristrutturazione che hanno inteso eliminarlo, magari perchè oramai troppo compromesso. Sotto gli architravi del portone d'ingresso e della porta laterale si vedono delle mensole a forma di teste di gufo; sulla porta laterale, inoltre, si distingue un leone rampante con incisa la data 1519. All'interno non c'è praticamente più niente, ma ci sono ancora i resti in travertino dell'altare e della balaustrata, di recente costruzione. All'inizio del 1800 questa comunità contava circa 150 abitanti ed era uno dei centri più importanti nella zona in quanto a pastorizia e raccolta di castagne. Il paese si andò poi via via svuotando fino ad arrivare a poche decine di persone nel secondo dopoguerra e ad essere completamente abbandonato negli anni sessanta del secolo scorso.

Lungo la strada che porta a Valle Pezzata (vedi mappa), in corrispondenza di una curva aperta su un precipizio, si incontra una croce di legno costruita alla buona su cui è scritto a mano a vernice "A.D. 31-8-2003"; di fianco, una croce in ferro ed una lapide, su cui la stessa mano ha scritto "C'è una stella in più che brilla, nel cielo lassù. L'ho chiamata Maria. Tonino e gli amici di Valle Pezzata."

Valle Pezzata: i resti in travertino dell'altare e della balaustrata

Valle Pezzata: una mensola a forma di gufo sotto un architrave

Valle Pezzata: la lapide che ricorda un tragico incidente

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2009)

 

 
Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente copiate,
utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro e purchè,
  in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.

 

 

Valle Pezzata: facciata della Chiesa di S. Nicola di Bari

Valle Pezzata: porta laterale della Chiesa di S. Nicola con la data 1519

Valle Pezzata: il tetto della Chiesa di S. Nicola di Bari parzialmente crollato

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it