Paesi e borghi disabitati dei Monti della Laga nella provincia di Teramo - Valle Pezzata

Borghi

Valle Pezzata

 
 

Valle Pezzata è una frazione di Valle Castellana (Teramo) nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga. Si trova a m. 918 s.l.m. (I.G.M.), pur affossata in un vallone a cui si accede da quota 1100. Il punto di ingresso a Valle Pezzata è segnato da due muretti in pietra a secco in località Piano dei Morti, pianoro che prende il nome dalle conseguenze di una furiosa battaglia che intorno alla metà del 1700 fu combattuta tra una banda di briganti e gli abitanti di Serra, borgo anch’esso oggi disabitato che si trova più avanti sulla stessa strada. Dopo una ripida strada sterrata in alcuni punti profondamente incisa dall’acqua, che scende quasi ininterrottamente per circa 2 Km., cui al ritorno corrisponderà una ben più dura salita, si arriva, rigorosamente a piedi, a Valle Pezzata. Una volta arrivati si dà davvero credito a chi sostiene che il suo nome derivi da “pozzata”, cioè affossata. Il borgo, insolitamente diffuso su un territorio piuttosto ampio, con i suoi edifici massicci, i suoi archi, i fregi e le incisioni sulle porte d'ingresso, è testimone di antiche ricchezze e prosperità. E' diviso in due: una parte, la più significativa, si sviluppa sul versante della collina che guarda verso Nord e prende il nome di Valle Pezzata da Borea; l’altra, costituita solo da pochi casali, è sull’altro versante e prende il nome di Valle Pezzata da Sole. Si avvistano dapprima i casali della parte da Borea e poi si incontra la chiesetta di San Nicola di Bari, una volta evidentemente fastosa, ma che oggi presenta tutti i segni del tempo e dell’incuria. Sopra la porta laterale è incisa la data 1519. Nel 1521 passò sotto il dominio feudale di Andrea Matteo III di Acquaviva, Duca d’Atri. Arrivati ad uno spiazzo, si può scegliere se prendere il sentiero che porta verso la parte da Sole e verso Stivigliano e Mattere, o se inoltrarsi nel borgo vero e proprio. Andando verso il borgo si oltrepassa un ruscello attraverso un ponticello in legno e poi un grazioso arco che ci immette direttamente nella piazzetta, con le case a chiudere gli altri tre lati. Su una di queste è incisa su un architrave la data 1699, e a quest’epoca dovrebbe risalire la maggior parte di questi edifici, una ventina in tutto. Su un altro edificio, palesemente meglio conservato, campeggia invece la data 1911. All’interno di una di queste case, un lungo messaggio accorato di Tonino, un vecchio abitante di questi luoghi, invita a non dimenticare il paese natìo. Meno suggestiva è la parte da Sole, costituita da casali sparsi, su uno dei quali è possibile ancora vedere i resti di un balcone, il “gafio”, costruito con antiche tecniche edilizie longobarde.

Per arrivarci da Teramo (vedi mappa): si percorre la S.P. 48 di Bosco Martese ed all’altezza dell’abitato di Imposte, sede del Municipio di Rocca Santa Maria, si gira a destra in direzione Serra. Dopo circa 3 Km. si incontra l’accesso a Valle Pezzata, segnalata da un muretto in pietra e da un cartello di divieto di transito. Qui occorre lasciare l’auto e si prosegue a piedi per circa mezz’ora.

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2009)

 

Rilevazione I.G.M. di Ferdinando Castellani

Acquerello di Albano Marcarini

 
Le immagini ed i testi presenti in questo sito possono 
essere liberamente copiati, utilizzati e distribuiti,
purchè non a fini di lucro e purchè, in caso di utilizzo,
se ne citino l’autore e la fonte.

Valle Pezzata: acquerello di Albano Marcarini

Valle Pezzata: l'arco che porta al centro del borgo visto dal centro del borgo

Valle Pezzata: lo spiazzo dopo la chiesetta

Valle Pezzata: uno spiazzo nei pressi del fontanile

Valle Pezzata: un magnifica volpe lungo la strada

Valle Pezzata: la Chiesa di San Nicola di Bari

Valle Pezzata: la data 1699 incisa sull'architrave della finestra

 

 

Valle Pezzata: L'arco che dà l'accesso al cuore del borgo

Valle Pezzata: L'arco che dà l'accesso al cuore del borgo

Valle Pezzata: le prime case arroccate del borgo

Valle Pezzata: il paese di Mattere visto dalla strada che porta a Valle Pezzata

Valle Pezzata: un casale di Valle Pezzata da Borea

Valle Pezzata: un'abitazione con le mura ancora ben salde

Valle Pezzata: ruderi

Valle Pezzata: abitazione

Valle Pezzata: abitazioni a vista delle cime dei Monti Sibillini

Valle Pezzata: ruscello con ponte in legno nei pressi del borgo

 
www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it