Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso

Isola del G.S.

Chiesa di S.Massimo a San Massimo

 
 

San Massimo, frazione di Isola del Gran Sasso (Teramo), si trova a m.550 s.l.m. Si nota tra le case qualche edificio di pi antica costruzione, ed in particolare uno forse settecentesco con un bel portale in pietra. Il borgo sovrastato dal Colle di Pagliara, dove si trovano i resti di un antico castello e la Chiesa di S.Maria di Pagliara. Nella locale Chiesa di S.Massimo custodita la statua lignea della Madonna di Pagliara che ogni anno, la domenica successiva alla Pasqua, i devoti portano in processione fino in cima al colle per tributarle solenni festeggiamenti. La chiesa, per le sue caratteristiche, risalirebbe al tardo Cinquecento, con successivi restauri; presenta una facciata a coronamento orizzontale e dalla sua parte sinistra si eleva un campaniletto a vela per due campane. Sulla campana di destra si legge Fonderia Masi1958Lanciano. Si entra in chiesa da un portale in pietra ad architrave piano, in una nicchia al di sopra del quale si intravedono tracce di un affresco di Madonna. Ancora pi in alto, in un oculo rotondo incorniciato in laterizio, il busto in terracotta di S.Massimo, risalente probabilmente al Settecento. L'interno, ancora oggi visibilmente danneggiato dal terremoto del 6 aprile 2009 e perci messo in sicurezza, ad aula unica con due cappelline ai lati dell'altare, a formare con labside una croce latina. L'intera zona presbiteriale contenuta nellabside sormontata da una cupola e sulla faccia dell'altare che d verso i fedeli si trova un mosaico di 15 mattonelle di ceramica di Castelli raffigurante l'Ultima Cena, realizzato nel 1954 da V.Fuina. La cantoria, sopraelevata, poggia su due colonne a base quadrata collegate da archi a tutto sesto.

Per arrivarci da Teramo, da cui dista circa Km. 35 (vedi mappa): il percorso pi suggestivo quello che prevede lutilizzo della superstrada fino a Basciano per poi continuare sulla vecchia S.S. 150 fino ad Isola del Gran Sasso. Qui si gira a sinistra prima del ponte sul fiume Ruzzo seguendo poi le indicazioni sulla strada che porta a Colliberti e a Villa Rossi.

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): statua in terracotta del Santo.

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): statua della Madonna di Pagliara

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): mosaico in ceramica

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): palazzotto signorile

 

 

 

 

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2012)

 

 
 
Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente
copiate, utilizzate e distribuite, purch non a fini di lucro
e purch, in caso di utilizzo, se ne citino lautore e la fonte.
 
 

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): resti dell'affresco in facciata.

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

Chiesa di S.Massimo a San Massimo di Isola del G.Sasso (Te)

San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): veduta dal Castello di Pagliara

San Massimo di Isola del G.Sasso (Te): veduta

 

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it