Chiese e luoghi di culto abruzzesi - Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Cortino

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle

 
 

Pezzelle o “Le Pezzelle”, come i residenti sono soliti chiamare il loro borgo, si trova a m.853 s.l.m. ed è una frazione di Cortino (Teramo). Il piccolo centro abitato, un tempo il più importante della zona, tanto da essere sede di Scuola Elementare, è oggi costituito da poche case, per lo più in pietra, alcune delle quali costruite nel 1500. Appena fuori il borgo, in un profondo avvallamento dall’altra parte della strada si trova, in prossimità del cimitero, la bella Chiesa di S. Paolo. Già nota nel 1488 in quanto citata in un documento dell’epoca, il suo portale in pietra reca incisa la data del 1611, anno in cui fu effettuato un primo restauro. Successivamente ce ne furono altri, uno dei quali, come è inciso su un architrave, nel 1937. Presenta la copertura a capanna ed in corrispondenza della parete posteriore si erge un campanile a vela che sostiene due campane di misure diverse. Adiacenti alla parete posteriore sono ancora ben visibili i resti di un muro perimetrale di un ambiente aggiuntivo cui si accedeva dalla chiesa tramite una porta poi richiusa con pietre e malta. Su un suo montante si legge la data 1656. A ridosso della parete posteriore giacciono i resti, cippi e croci, di un’area un tempo destinata a Camposanto su cui ancor oggi qualche devoto porta fiori e lumini. L’interno è costituito da un’aula unica la cui parete di destra e quella dietro l’altare conservano ancora bellissimi affreschi, restaurati nel 1985, raffiguranti una Crocifissione, due Madonne in trono con Bambino ed una serie di santi. Il tutto, attribuibile almeno a tre mani d’artista diverse, viene fatto risalire al periodo tra il XV ed il XVI secolo. L’immagine più grande, al centro della parete laterale, è quella di S. Paolo: nella sua cornice inferiore si legge:”1501 – QVESTA FIVRA FECI FARE LI PAESANI DELLI (...) LU PLANO A DEVOTIONE SVA”, riferendosi probabilmente agli abitanti del vicino borgo di Piano Fiumata. Al di sopra dell’altare si può ammirare un bellissimo soffitto ligneo barocco dipinto con motivi floreali, che un tempo ricopriva l’intera aula. Le capriate del tetto sono coperte da mattoni dipinti in bianco e rosso.

Per arrivarci da Teramo (vedi mappa): si percorre la S.S. 80 in direzione Montorio al Vomano e si svolta, dopo circa 6 Km., verso Valle San Giovanni; si prosegue verso Cortino e subito dopo il centro abitato di Pagliaroli si devia a destra verso Elce. Oltrepassato il bivio di Caiano proseguendo verso Padula, si incontra Pezzelle lungo la strada.

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): date incise sugli architravi

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): il campanile a vela

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): affreschi

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino Te): affreschi

Pezzelle di Cortino (Te)

 

 

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2010)

 

 

 

Le immagini ed i testi presenti in questo sito possono essere
liberamente copiati, utilizzati e distribuiti,
purchè non a fini di lucro e purchè,
  in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.

 

 

Guarda il servizio del TG2 Dossier "C'era una volta un paese" di Gloria De Simoni (con la collaborazione del webmaster di questo sito per la parte dedicata alla provincia di Teramo) andato in onda il 30/06/12.

 

TG2 Dossier - Padula di Cortino (Te)

Tutto il servizio

Solo la parte relativa a Pezzelle

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): campana

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te)

Soffitto ligneo nella Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): particolare

Chiesa di S. Paolo a Pezzelle di Cortino (Te): affreschi

Pezzelle di Cortino (Te)

Pezzelle di Cortino (Te)

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it