Eremi e luoghi fortificati abruzzesi -Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo

HOME

Borghi

Chiese

Eremi

Capestrano

Castel Manfrino

Fano Adriano

Frattagrande

Gole Salinello

Grotta S.Angelo

Montegualtieri

Nocella - Torre

Pacentro

Rocca Calascio

Rocca Roseto

San Bernardino

San Nicola

Santa Colomba

S.Eusanio Forc.

S.Maria di Pagliara

Persone

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo

 

Per giungere all’Eremo di San Michele Arcangelo, o Grotta di Sant’Angelo, posta circa a m.600 s.l.m. in territorio di Ripe di Civitella del Tronto (Teramo) sul versante meridionale del Monte Girella, o Montagna dei Fiori, ci si deve immergere completamente nella natura. Ripe di Civitella è posta all'ingresso della valle che divide i cosiddetti Monti Gemelli (Montagna di Campli e Montagna dei Fiori), sul fondo della quale scorre il fiume Salinello tra gole suggestive. Dopo una breve e confortevole passeggiata su un facile sentiero a picco sul fiume Salinello, si giunge a vista della porzione di monte che presenta più di quaranta caverne naturali per via della sua natura calcarea. Superato l’ultimo tratto salendo dei gradini si entra, oltrepassato un portale in pietra e dopo aver percorso uno stretto corridoio, nella Grotta di Sant’Angelo. Si tratta della cavità naturale più conosciuta ed importante dei Monti della Laga, dedicata al culto di San Michele Arcangelo e portata all’attenzione del mondo verso la fine dell’Ottocento dal medico archeologo di Castelli Concezio Rosa. Dai suoi studi e da quelli condotti dall’Università di Pisa negli anni Sessanta del secolo scorso  sono venute alla luce numerosissime testimonianze tra le più antiche riguardanti la vita e la storia dei nostri antenati, che la utilizzarono come luogo di riparo e di culto. I reperti rinvenuti risalgono ad un enorme arco temporale che va dal Paleolitico Superiore (10.000 anni a.C.) fino all’Età del Bronzo Medio (metà del secondo millennio a.C.), a quella del Ferro (primo millennio a.C.) e a quella della nostra epoca. Dall’Alto Medioevo in poi venne utilizzata esclusivamente come luogo di culto. Si tratta di una grotta alta circa trenta metri e larga altrettanto, per una larghezza di circa quindici metri la cui destinazione per scopi religiosi è evidenziata dalla presenza, addossati alla parete di fondo e quasi accostati, di due altari. Uno di essi è alto quasi quattro metri, mentre dell’altro rimane solo la lastra della mensa, poggiata su una colonnina in mattoni. Su una delle due lastre è inciso “A.D. MCCXXXVI-VI KALENDAS IULII – MAGISTER PETRUS SOLITI”. Sulla destra si apre una enorme finestra naturale, raggiungibile salendo diversi scalini, che si apre sulla vallata del Salinello che va verso il mare. In corrispondenza del corridoio d’ingresso c’è un altro ambiente, non grande, che costituiva l’Eremo vero e proprio; in esso sono ancora visibili solo alcuni muri e la zona che era destinata a cucina, contraddistinta dalla bocca annerita di un forno.

Per arrivarci da Teramo, da cui dista circa Km.17 (vedi mappa): si imbocca la S.S.81 in direzione di Ascoli Piceno e la si percorre fino al bivio per Ripe in corrispondenza di Rocca Ischiano. Giunti a Ripe si gira a sinistra subito dopo la chiesa e si prosegue fino ad un piazzale attrezzato, dove occorre lasciare l’automobile e proseguire a piedi.

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2011)

 

 

Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente
copiate, utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro
e purchè, in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.

 

 

 
 

guarda

il servizio

 

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te): calanchi

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te): il fiume Salinello

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te): accesso alla Grotta.

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te): iscrizioni sulla Mensa d'altare

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

Eremo di San Michele Arcangelo nella Grotta di Sant'Angelo a Ripe di Civitella (Te)

 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it