Eremi e luoghi fortificati abruzzesi - Convento di San Berbardino da Siena a Campli

HOME

Borghi

Chiese

Eremi

Capestrano

Castel Manfrino

Fano Adriano

Frattagrande

Gole Salinello

Grotta S. Angelo

Montegualtieri

Nocella - Torre

Pacentro

Rocca Calascio

Rocca Roseto

San Bernardino

San Nicola

Santa Colomba

S.Eusanio Forc.

S.Maria di Pagliara

Persone

Convento di San Bernardino da Siena a Campli

 

Il Convento di San Bernardino da Siena sorge a Campli (Teramo), sul Colle S. Lucia. Fondato da S. Giovanni da Capestrano tra il 1447 ed il 1449 sulle rovine della Chiesa di S. Lucia, fu soppresso nel 1813 insieme a numerosi altri luoghi di culto. Ripristinato qualche anno dopo, venne definitivamente chiuso nel 1866. Oggi, dopo alcuni tentativi di restaurare un edificio così importante per la storia e la cultura di Campli e dell’Abruzzo, l’unico risultato è che una vecchia gru presidia da diversi anni il convento, deturpando tra l’altro il paesaggio; dovunque troneggiano mucchi di materiali inerti di risulta e impalcature. All’interno stanno definitivamente scomparendo affreschi del XV e XVII secolo, inghiottiti dal tempo e dall’incuria, mentre sono già scomparse, e se ne vedono le conseguenze sui muri rimasti spogli, decorazioni e mattonelle di rivestimento. In passato qualcuno è stato persino colto in flagrante nello smantellamento del pavimento medievale della bella chiesa barocca! Di questa, a navata unica e con due piccole navate sulla sinistra, non restano ormai che alcuni affreschi, le antiche teche che ospitavano numerose statue e buona parte dei marmi degli altari. Il tetto a capanna, che ha già usufruito di interventi di consolidamento, è ancora presente. Sono ancora ben visibili, invece, una pregevole “Madonna con Bambino tra S. Francesco e S. Bernardino da Siena adoranti” al di sopra del portale d’ingresso della chiesa, realizzata da Matteo da Campli, e le 25 lunette affrescate che si trovano nel porticato del chiostro illustranti la vita di S. Giovanni da Capestrano, datate 1727 e realizzate dal pittore fiammingo Paolo Giovanni Auche. Tutto intorno all’opera di Matteo da Campli è ancora visibile un bel decoro barocco con uno stemma francescano sorretto da angeli trombettieri con ai loro lati due figure di santi. Sotto il porticato antistante l’ingresso della chiesa, un bell’affresco in via di deterioramento indica l’inizio della zona di clausura. Il chiostro è completamente invaso dalle erbacce ed a malapena si indovina la presenza di un pozzo. La facciata è molto danneggiata e l’imponente campanile a vela appare smozzicato dal tempo.

Per arrivarci da Teramo (vedi mappa): si prende la S.S. 81 per Ascoli Piceno; appena oltrepassato Campovalano, in corrispondenza della Chiesa di S. Pietro, debitamente segnalata, si gira a destra e si prosegue verso il torrente Fiumicino in direzione del centro abitato di Campli. Giunti al ponticello, anziché oltrepassare il torrente lo si costeggia per poche centinaia di metri e poi si devia a sinistra in mezzo ad un boschetto.

Convento di S. Bernardino a Campli: il porticato del chiostro

Convento di S. Bernardino a Campli: un affresco quasi completamente deteriorato

Convento di S. Bernardino a Campli: particolare della chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: il porticato del chiostro

Convento di S. Bernardino a Campli: l'interno della chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: i marmi di uno degli altari

Convento di S. Bernardino a Campli: l'interno della chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: lavatoio

 

 

Foto e testi di Francesco Mosca

(2009)

 

 
Le immagini presenti in questo sito possono essere liberamente
copiate, utilizzate e distribuite, purchè non a fini di lucro
e purchè, in caso di utilizzo, se ne citino l’autore e la fonte.

 

 

Convento di S. Bernardino a Campli: facciata

Convento di S. Bernardino a Campli: il bell'affresco di Matteo da Campli

Convento di S. Bernardino a Campli: il campanile

Convento di S. Bernardino a Campli: gli affreschi nel porticato del chiostro

Convento di S. Bernardino a Campli: la zona di clausura

Convento di S. Bernardino a Campli: il porticato del chiostro

Convento di S. Bernardino a Campli: l'interno della chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: il tetto della chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: particolare di uno degli altari

Convento di S. Bernardino a Campli: un'iscrizione dentro la chiesa

Convento di S. Bernardino a Campli: pozzo all'interno del chiostro

 

 
 

www.paesiteramani.it - Per dare o ricevere informazioni sull'argomento inviare una e-mail a: info@paesiteramani.it